Un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole

  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
  • Tempo di lettura:1 minuti di lettura
Al momento stai visualizzando Un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole

Lo scorso 2 settembre la corte europea dei diritti dell’uomo ha stabilito che un politico è responsabile se permette la diffusione di commenti di terzi che incitano all’odio e alla violenza. (ma sicuramente un utente è responsabile delle proprie.)

Pensiamo che rispettare il prossimo sia un insegnamento che dobbiamo rispettare ogni giorno.


qui il progetto -> https://paroleostili.it/

Lascia un commento